Lecco, 19 novembre 2022   |  

Dopo il Covid che cosa ha imparato la scienza? …

Intervista del prof. Tritto su un tema di grande attualità e interesse di cui i maggiori mezzi di comunicazione non ne fanno alcuna parola

tritto2inte

Nell’intervista che il prof. Tritto ha rilasciato qualche giorno fa alle testate del nostro gruppo il Luminare evidenziava quanto le misure prese sia dal Governo Conte e dal Governo Draghi per contrastare la pandemia in Italia siano state insufficienti, ma cosa più importante ha reso noto lo stato dell’arte per il robusto dossier presentato alla Corte Penale Internazionale all’Aia di cui i mezzi di comunicazione ancora oggi non ne fanno alcuna parola. 

La documentazione presentata è necessaria per denunciare gli scienziati che hanno prodotto e potenziato in laboratorio il Sars Cov 2.

Il prof. Tritto micro-chirurgo esperto di biotecnologie e nanotecnologie, presidente dell’Accademia di Scienze biomediche (WABT – World Academy of Biomedical Sciences and Technologies torna ora con ulteriore dettagli sul tema nel corso di una trasmissione realizzata da Oval-media.

Si tratta di un emittente italiana (che ringraziamo per la concessione di divulgare gli ulteriori approfondimenti del prof. Tritto) attenta alle tematiche sanitarie. Nell’occasione il ricercatore denuncia gli esperimenti con virus in laboratori nei quali non vengono rispettati adeguati protocolli di sicurezza.

 

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

8 Febbraio 1865 l'abate naturalista Gregor Mendel formula la teoria dell'ereditarietà

Social

newTwitter newYouTube newFB